50% FONDO PERDUTO PER TECNOLOGIE ABILITANTI 4.0… COSA RIENTRA?

blue infinito
Blue Infinito, il software gestionale TUTTO ITALIANO
3 Maggio 2019
Emilia Romagna: 30% A FONDO PERDUTO PER FIERE E PROMUOVERE EXPORT
13 Maggio 2019
Tutte le notizie

50% FONDO PERDUTO PER TECNOLOGIE ABILITANTI 4.0… COSA RIENTRA?

Quali sono le “tecnologie abilitanti” idonee per il contributo?

1. SOLUZIONI PER MANIFATTURA AVANZATA
2. MANIFATTURA ADDITIVA (STAMPA 3D)
3. SOFTWARE DI SIMULAZIONE
4. TECNOLOGIE PER REALTÀ AUMENTATA E REALTÀ VIRTUALE
5. INTEGRAZIONE VERTICALE/ORIZZONTALE
6. USO DEI SENSORI (IOT)
7. CLOUD
8. SOFTWARE PER CYBERSICURITY
9. SOFTWARE PER ANALISI BIG DATA E ANALYTICS

OBIETTIVO

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha avviato il “Piano Nazionale Industria 4.0 – investimenti, produttività ed innovazione”, poi rinominato “Piano Nazionale Impresa 4.0”.
Le Camere di Commercio lombarde hanno approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI.

DOTAZIONE FINANZIARIA

Le risorse complessivamente stanziate per l’iniziativa ammontano a € 2.035.000 di cui:

  • € 1.000.000 a carico di Regione Lombardia
  • € 1.035.000 a carico delle Camere di Commercio della Lombardia

INTERVENTI AGEVOLABILI

  1. SOLUZIONI PER MANIFATTURA AVANZATA,
    (utilizzo di robot che operano a stretto contatto con l’operatore, per operazioni ripetitive, di massima precisione, per passare pezzi pesanti, ad alte temperature, ecc.. sostituendo l’uomo in mansioni svantaggiose. Sono INSERIBILI nella logistica, metrologia, analisi di laboratorio, agricoltura, produzione, ecc..)
  2. MANIFATTURA ADDITIVA (STAMPA 3D),
    (Per annullare sprechi, costi di realizzazione, vincoli di geometria)
  3. SOFTWARE DI SIMULAZIONE,
    (Per effettuare Test di resistenza, calcolo tempi di lavorazione, riduzione prototipazione, flusso di materiali, processo di lavorazione..)
  4. TECNOLOGIE PER REALTÀ AUMENTATA E REALTÀ VIRTUALE,
    (Che simulano la realtà fornendo molti più dati, per la logistica, officine di manutenzione, marketing, turismo, automotive, edilizia, commercio, ecc..)
  5. INTEGRAZIONE VERTICALE/ORIZZONTALE,
    (Sistemi per l’interazione tra clienti, fornitori, filiera, per gestire ciclo di vita dei prodotti, gestione ,magazzino, ecc..)
  6. USO DEI SENSORI (IOT),
    (Raccogliere, trattare, classificare dati, possibilità di far svolgere operazioni ai macchinari da remoto, evitare blocchi e guasti, regolazione parametri, manutenzione periodica, ..)
  7. CLOUD,
    (Archiviazione, elaborazione, trasmissione dati)
  8. SOFTWARE PER CYBERSICURITY,
  9. SOFTWARE PER ANALISI BIG DATA E ANALYTICS
    (Per evitare guasti, per fare pubblicità mirate agli interessi dei propri prospects, crescere la redditività del proprio sito internet, ecc..)

I progetti dovranno riguardare almeno una delle tecnologie di innovazione digitale 4.0 riportati nel successivo elenco 1, con l’eventuale aggiunta di una o più tecnologie ricomprese nell’elenco 1 o 2:

Elenco 1: Sono ammissibili sperimentazione, prototipazione e messa sul mercato di soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi Impresa 4.0 prontamente cantierabili e che dimostrino il potenziale interesse di mercato.

U delle seguenti tecnologie, inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi:

  • soluzioni per la manifattura avanzata e manifattura additiva
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D)
  • simulazione, integrazione verticale e orizzontale
  • Industrial Internet e loT
  • cloud, cybersicurezza e business continuity
  • big Data e Analytics
  • soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain, della value chain e della gestione delle relazioni con i diversi attori (es. sistemi che abilitano soluzioni di Drop Shipping, di “azzeramento di magazzino” e di “just in time”)
  • software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio incluse attività connesse a sistemi informativi e gestionali – ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc. – e progettazione ed utilizzo di tecnologie di tracciamento (RFID, barcode, ecc))
  • soluzioni e progetti inerenti l’applicazione e implementazione della tecnologia Intelligenza Artificiale
  • soluzioni e progetti inerenti l’applicazione e implementazione della tecnologia Blockchain

Elenco 2: utilizzo di altre tecnologie digitali, purché propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1:

  • sistemi di e-commerce
  • sistemi di pagamento mobile e/o via internet e fintech
  • sistemi EDI, electronic data interchange
  • geolocalizzazione
  • tecnologie per l’in-store customer experience
  • system integration applicata all’automazione dei processi

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili progetti con importo totale di spese ammissibili non inferiore a 40.000 €.
Il contributo è del 50% a fondo perduto delle spese presentate.
Sono ammissibili le seguenti tipologie di spesa:

  1. Consulenza erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati dei servizi elencati al punto B.4;
  2. Formazione erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati di cui al punto B.4 o tramite soggetto individuato dal fornitore qualificato (in tal caso tale soggetto deve essere specificato in domanda), riguardante una o più tecnologie tra quelle previste al punto B.2;
  3. Investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto;
  4. Servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti relativi al progetto erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati dei servizi elencati al punto B.4;
  5. Spese per la tutela della proprietà industriale;
  6. Spese del personale dell’azienda solo se espressamente dedicato al progetto (fino a un massimo del 30% della somma delle voci di spesa da a) ad e)).

Si precisa che tutte le spese ammissibili devono:

  • essere sostenute a partire dal 1 aprile 2019 e fino alla data limite del 30 aprile 2020.

DOMANDE

Scadenza termini di presentazione del progetto: 30 maggio 2019
BANDO per CCIAA BS: Minimo di spesa da presentare € 3.000,00, Massimo erogato ad ogni impresa € 10.000,00

CONTATTACI

Per fissare un appuntamento per un check-up aziendale e analisi di fattibilità dei vari contributi attualmente in essere, idonei per la vostra azienda, vi chiediamo di contattarci:

finanzagevolata@bluedi.com

tel. 0524 / 597969

Utilizziamo Cookie Tecnici (essenziali per la fruizione del sito), cookies per analizzare il traffico e le statistiche di visita alle pagine del sito web oltre che a cookies di terze parti. Puoi attivare/disattivare i cookie in base alle tue esigenze.

Privacy Settings saved!
Impostazioni sui cookies

Quando visualizzi il nostro sito, potrebbero essere raccolti dati di utilizzo attraverso il tuo browser tramite cookies. Controlla da qui le impostazioni.

Questi cookies sono necessari al corretto funzionamento base del sito e non possono essere disabilitati dal sistema.

Questi cookies di sessione sono necessari per mantere funzionante le funzioni del carrello di Woocommerce. Non possono essere disabilitati.
  • wc_cart_hash_#
  • wc_fragments_#

Memorizza lo stato del consenso ai cookie dell'utente per il dominio corrente
  • CookieConsent

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi